Books

Il libro dell'autore

Bentrovati amici lettori!
Oggi torniamo a parlare del detective-autore Marcus e di un giallo tutto famigliare.
Ebbene sì, oggi vi parlo dell’altro romanzo di Joël Dicker collegato a La verità sul caso Harry Quebert di cui vi lascio qui la mia recensione: Il libro dei Baltimore.
Quattro anni dopo aver salvato l’onore del suo mentore e aver reso giustizia a un mistero durato troppo, Marcus si ritrova alle prese con un nuovo romanzo, un vecchio amore e un grande mistero che riguarda proprio lui.
Dopo la morte dello zio si ritrova a dover sbrigare un po’ di oneri e a ripensare ai tempi in cui c’erano due Goldman: quelli di Baltimore, ricchi, di successo e felici, e quelli di Montclair di cui fanno parte Marcus e i suoi genitori.
Negli anni della giovinezza Marcus non si rendeva conto di essere lui il cugino fortunato, quello che poteva scegliere ogni strada, quello che aveva l’amore che gli altri gli invidiavano.
Ripercorrendo il giallo intorno alla scomparsa dei cugini e alla perdita del suo amore Marcus scopre di più chi era e chi è. Riesce a prendere con coraggio la decisione di ritornare sui suoi passi e a chiedere scusa, lasciando i sensi di colpa al passato.
Non è sicuramente paragonabile a La verità sul caso Harry Quebert, perché è un giallo più psicologico e interiore. In questa narrazione Marcus scopre se stesso, i suoi limiti e riesce finalmente a vedere le cose nella giusta prospettiva.
Una traduzione veloce, semplice e diretta che rende il romanzo scorrevole e piacevole.
Dicker non delude: crea suspance e aspettativa dietro a un mistero famigliare. Entra nei meccanismi dei rapporti umani e ci gioca in modo innocente fino ad arrivare a creare una trama di bugie e invidie.
Consigliato a tutti per il suo non essere particolarmente macabro o con scene che possono toccare la sensibilità. Un giallo piacevole da leggere anche la sera prima di dormire.
Altro romanzo che ho divorato in una notte e un giorno. Ti cattura e non ti lascia più andare.
Io ho acquistato l’ebook (ebbene sì, sono passata anche io al lato oscuro) ma lo trovate anche in cartaceo da Amazon e IBS.
Edito da La nave di Teseo.
Un libro che non può mancare nelle vostre librerie.
Fatemi sapere se lo avete letto, se avete intenzione di leggerlo e cosa ne pensate.
Ricordatevi di seguirmi su Instagram (paolacalefato) e Facebook (MyPoBlog) per rimanere sempre aggiornati sulle mie letture.
Condividete se vi è piaciuto e iscrivetevi al blog per il prossimo articolo!
Non mi resta che augurarvi buona lettura!
A presto amici lettori!

Paola, classe 1994, milanese DOS (denominazione origine stressata). Divoratrice di libri, dipendente da serie tv e film. Petulante agonistica e polemica per necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *