Books,  Consigli libreschi,  Libri per tutti i gusti

Il volto ritrovato

Buongiorno amici lettori!

Ultimo giorno di questo novembre e ultima recensione. Domani vi aspetta il WrapUp e tantissime sorprese per questi giorni che precedono Natale.

Oggi vi presento il primo romanzo di un autore che ho già apprezzato per Anima di cui trovate la recensione qui. Sto parlando di Wajdi Mouwad e di Il volto ritrovato edito da Fazi Editore.

Vi lascio qui la splendida recensione di Antonio Lombardi che mi ha dato la spinta per leggerlo tutto d’un fiato.

Ritroviamo un po’ di infanzia dell’autore: infatti una parte del romanzo è ambientato in Libano, terra natia di Mouwad.
Il protagonista Wahab assiste al tragico rogo di un autobus che lo condannerà a perdere i ricordi, a non riconoscere più la propria famiglia fino al punto di sentire l’esigenza di scappare per affrontare con una paura infantile la grande paura della sua infanzia.

Un breve romanzo di formazione che, come in Anima, racconta la perdita del proprio sé, dei propri punti fermi e il bisogno di scappare per ritrovarsi.

Quella guerra che brucia ancora nella memoria del protagonista è priva di retorica e morale, bensì è il reportage di quello che un’intera generazione è stata costretta a imprimere nella propria mente e che Wahab combatte con la sua pittura nella speranza di riappropriarsi dei suoi ricordi.

I ricordi sono un altro importante tema dell’opera: persi a causa del trauma sono l’unica ancora di salvezza per tutti noi in alcuni momenti, tanto che tendiamo a renderli più positivi o più negativi a seconda delle nostre esigenze. Siamo noi a manipolare ciò che pensiamo a favore di scuse che giustifichino il nostro comportamento.
Consigliato a chi ha amato perdutamente Anima e per chi vuole vivere le emozioni del ritrovarsi nelle pagine di un libro che è tutto forche scontato.

Come sempre vi ricordo che sono affiliata Amazon e quindi se volte aiutarmi a crescere potete farlo acquistando direttamente dai link che vi lascio nei post senza avere delle spese aggiuntive potete acquistare il libro con questi link Il volto ritrovato e Anima

Fatemi sapere se lo avete letto, se avete intenzione di leggerlo e cosa ne pensate.

Ricordatevi di seguirmi su Instagram (paolacalefato) e Facebook (MyPoBlog) per rimanere sempre aggiornati sulle mie letture.
Condividete se vi è piaciuto e iscrivetevi al blog per il prossimo articolo!

Non mi resta che augurarvi buona lettura!
A presto amici lettori!

Paola, classe 1994, milanese DOS (denominazione origine stressata). Divoratrice di libri, dipendente da serie tv e film. Petulante agonistica e polemica per necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *