Books,  Consigli libreschi

"Diario d’inverno" di Paul Auster

Bentrovati! Oggi vi parlo di Diario d’inverno di Paul Auster edito Einaudi che in questo periodo trovate in sconto.

Diario di inverno è una sorta di biografia dell’autore filtrata attraverso le sensazioni che durante la sua vita il suo corpo ha percepito e alle quali ha risposto.

Una narrazione in seconda persona, cioè il “tu narrativo”, rara come tipologia di narrazione, l’esempio più vicino alla nostra tradizione letteraria è quello di Italo Calvino con Se una notte di inverno un viaggiatore. In realtà Auster lavora diversamente rispetto Calvino e usa questa tecnica per portare il lettore all’interno della sua vita.

Un uomo che, all’affacciarsi sull’ultima fase della sua vita, ripercorre i traslochi da un appartamento all’altro che simultaneamente indicano anche il cambio di vita, i fallimenti personali e le rivincite. Un lavoro, quello di scrittore sia suo che della moglie che rimane a margine della vita e della narrazione.

L’analisi attenta di quello che è stato come uomo e di come le cose che pensi succedano solo agli altri ad un certo punto succedono anche a te e, con un’energia positiva e coraggio, puoi trasformarle nella possibilità di rivoluzionare la tua vita.
Un corpo che reagisce istintivamente alle varie situazioni questo testo risulta un memoriale per lo stesso Auster che si rivolge sicuramente a se stesso attraverso il pubblico, conscio che a qualsiasi età ognuno di noi troverà un pezzettino di sé in questo libro.

La grandezza di Auster in questa autobiografia sta nel renderla di tutti: riesce a travolgere la mente del lettore con questo flusso disordinato di ricordi e porta una profonda riflessione su l’essere ciò che si vuole e non ciò che si deve, o almeno io ho passato qualche giorno a rispondermi.

Traduzione eccellente di Bocchiola che non storpia e non rende prolisso un romanzo che risulta vincente, oltre che per i contenuti, per il ritmo incalzante e costante.

Consigliato a tutti gli amanti dei bei libri che stravolgono una volta chiusi.

Vi lascio qui il link per gli acquisti Amazon: vi ricordo che acquistando direttamente da questo link io riceverò una piccola commissione, voi non avrete nessuna spesa in più ma solo se lo fate subito. Se aggiungete il prodotto e poi uscite daAmazon questo non avviene.

Vi lascio anche la splendida recensione di Antonio Lombardi di questo libro perchè merita per capire ancora di più a quale capolavoro ci riferiamo.

Vi ricordo che per rimanere sempre aggiornati sulle mie letture basta seguirmi su Instagram e su Facebook, anche perchè prestissimo ci saranno delle novità e potrete seguirmi live da Tempo di libri.

Paola, classe 1994, milanese DOS (denominazione origine stressata). Divoratrice di libri, dipendente da serie tv e film. Petulante agonistica e polemica per necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *