Books,  Consigli libreschi

“Nerd Antizombie” di Francesco Nucera

Nerd Antizombie è il nuovo romanzo di Francesco Nucera edito da Nero Press. Se questo nome non vi è nuovo è perchè siete degli affezionati di My Po Blog, infatti Francesco lo avete conosciuto quando vi ho parlato de Tutte le facce della stessa moneta e di Ernesto.

Piccola premessa d’obbligo: Francesco è un amico e se avete visto il mio post a riguardo su Instagram saprete che i suoi libri mi sono sempre piaciuti e li ho sempre trovati innovativi. Questo non fa eccezione e più che una recensione mi sento di dire che sarà una riflessione su come gli autori con talento sanno fare tesoro delle critiche e farli diventare i loro punti di forza.

Trama

Se scoppiasse un’apocalisse zombie, chi vorresti avere al tuo fianco? Paolo, master eremita di un gruppo di giocatori di ruolo, questa domanda se la pone da sempre e ha fatto anche di più: ha pianificato la sopravvivenza. Così, quando gli zombie invadono Milano a poche ore da Capodanno, dal suo appartamento all’ultimo piano di una palazzina popolare di Rozzano, guida i suoi amici alla salvezza. Già, i suoi amici: Diego, una vita spesa a fuggire da qualsiasi responsabilità; Mauro, in balia di psicofarmaci e droghe che tengono a bada le sue visioni allucinate; Colosso, il “residuato bellico” della Germania dell’Est; e poi Fulvio, Luna, Little The Rock… Sono loro gli eroi che ci meritiamo. Un gruppo di sociopatici con la passione per giochi di ruolo e cosplay, che si ritrova a lottare per la sopravvivenza. Tra vecchiette smembrate a colpi di catena, cani parlanti, zombie sexy e badanti cresciute a pane e anabolizzanti, preparatevi ad affrontare la più improbabile delle invasioni zombie. E, per rispondere alla domanda su chi vorresti avere al tuo fianco durante la fine del mondo, be’… ora avrai la tua risposta: di certo non loro!



Stile e Personaggi

Lo stile è quello a cui Nucera ci ha abituati: asciutto, pochi fronzoli, descrizioni necessarie e mai prolisse, ecco forse in questo romanzo ne avrei preferita qualcuna in più ma, allo stesso tempo, credo che abbia creato un immaginario che ognuno di noi può riempire con la sua fantasia.

I personaggi sono dei classici nerd che hanno vissuto di più giocando online che nella vita reale e che si ritrovano a reinventarsi una vita che non sentono ancora del tutto loro.

Non mi soffermerò su nessuno di loro perchè credo che ve li rovinerebbe, p mi sembra giusto però porre l’accento su quanto siano diversi da quello che di solito racconta Nucera. In Nerd Antizombie infatti non racconta dei personaggi che evolvono, bensì si sofferma sui rapporti. Quell’amicizia che solo se la vivi puoi capire: condividi tutte le stupidate, la presa in giro è segno di affetto e di segreti non ce ne è.

I personaggi non evolvono da soli ma come gruppo, arrivano perfino a ridefinire i rapporti del loro gruppo e a cercare di superare un momento doloroso.

Riflessioni

La crescita di Francesco Nucera si vede sia nello stile che nel cimentarsi sempre in tematiche e storie opposte. Non si adagia in uno stile, sperimenta, crea e ricrea dando così vita a storie che toccano il cuore e si adattano a, quasi, tutte le età e che pongono sempre gli accenti su tematiche diverse, vicine ad ognuno di noi come la politica di Ernesto, la legalità di uno dei racconti di Le mille facce della stessa moneta fino ad arrivare al sentirsi forti perchè si è trovato un gruppo in cui essere noi stessi con pro e contro in Nerd Antizombie.

Ancora una volta Francesco Nucera arriva a mostrare un lato di sé, forse quello più giocherellone e fedele agli amici, in un suo romanzo e posso assicurarvi che ognuno di questi primi tre è diverso, è ricco di spunti di riflessioni e allo stesso tempo conserva un po’ di frivolezza.

A differenza di altri questo è il romanzo in cui Francesco Nucera dimostra di imparare da se stesso: racconta la sua realtà, quella in cui vive quotidianamente fatta di zombie con le sembianze umane e la abbellisce con qualche evento fantastico, ma la realtà è il suo punto di forza. Così come il creare mondi in cui tutto è possibile.

Consigliato ai fan e a chi ama i dispotici…e a tutti i nerd!

Come sempre vi lascio qui sotto i link di affiliazione con cui potete supportarmi: vi ricordo che per ogni acquisto generato da questi link io percepisco una piccola percentuale e a voi non costa assolutamente niente.

Per tutte le novità e le letture in corso ricordatevi di seguirmi sui miei profili social Instagram, su Facebook e su Twitter.
Non mi resta che augurarvi una buona lettura

Tra carboidrati, maschere idranti e letture le mie avventure avvengono. Un po' ve le racconto qui insieme a dosi massicce di caffè! Divoratrice di libri, dipendente da serie tv e film. Petulante agonistica e polemica per necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *