Pokemon Detective Pikachu Film Recensione Warner Bros
Film,  Senza categoria

Pokémon: Detective Pikachu

Pokémon: Detective Pikachu è da oggi in tutti i cinema! Come si può resistere alla tentazione di vedere i nostri compagni di giochi dell’infanzia prendere vita in live action tra risate e enigmi?

Il film è distribuito da Warner Bros e diretto da Rob Letterman.

Pokémon Detective Pikachu Ryan Reynolds Justice Smith Cinema Recensione Novità
La locandina del film

Trama

Pokémon Detective Pikachusegue la storia del giovane Tim (Justice Smith), costretto a scoprire cosa sia successo, quando suo padre, il geniale detective privato Harry Goodman, scompare misteriosamente.
Ad aiutarlo nelle indagini l’ex compagno Pokémon di Harry, Detective Pikachu (voce originale di Ryan Reynolds): un adorabile, esilarante e saggio super-investigatore che sorprende tutti, persino se stesso. Avendo scoperto che i due sono equipaggiati per comunicare tra loro in modo singolare, Tim e Pikachu uniscono le loro forze in un’avventura elettrizzante per svelare l’intricato mistero.
Si trovano così ad inseguire gli indizi lungo le strade illuminate al neon di Ryme City, una moderna e disordinata metropoli dove umani e Pokémon vivono fianco a fianco in un iperrealistico mondo live-action. Qui incontreranno una serie di Pokémon, scoprendo una trama sconvolgente che potrebbe distruggere la loro coesistenza pacifica con gli umani e minacciare l’universo stesso dei Pokémon.

Recensione

Pokémon Detective Pikachu Novità cinema Film Ryan Reynolds
Io alla prima del film con Mondadori Ragazzi

Grazie a Mondadori Ragazzi lunedì ho potuto vedere l’anteprima stampa di Pokémon: Detective Pikachu.

Ero elettrizzata nel vedere i miei amati Pokémon prendere vita in un live action ma mai avrei pensato di uscire dalla sala col desiderio che quello che avevo appena visto fosse realtà.

Ai più potrebbe sembrare un film per bambini: non lo è. I temi della perdita, del perdono e dell’accettazione della propria condizione non sono facilmente comprensibili dai più piccoli. Lo è invece l’ambientazione: vedere questi esseri nati dall’immaginazione prendere vita in modo così credibile fa tornare bambini.

Molti i riferimenti alla cultura pop e ai film precedenti: tutto è curato e Ryan Reynolds, voce di Pikachu, è tanto dolce nell’aspetto quanto irriverente nella voce: sarcastico, politicamente scorretto e protettivo.

Tim, il protagonista, è interpretato da Justice Smith che incarna alla perfezione il ragazzo che se l’è sempre cavata da solo senza trovare mai il suo posto nel mondo.

Nonostante la trama possa risultare, in alcuni momenti, molto scontata il film si presenta come un intrattenimento per tutti coloro che sono cresciuti con i primi Game Boy e con i primi Pokémon e per i più piccolini.

Vi sfido a uscire di lì senza dire “Dove è il mio Pikachu?”

Vi ricordo che è uscita per Mondadori Ragazzi la guida completa al film con tante iniziative e una sorpresa per voi!

Trovate tutte le altre recensioni a film e serie tv qui.

Buona visione!

Paola, classe 1994, milanese DOS (denominazione origine stressata). Divoratrice di libri, dipendente da serie tv e film. Petulante agonistica e polemica per necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *