My Po Blog Lucifer Netflix cosa guardare Novità Io guardo Serie TV telefilm Novità
Senza categoria,  Serie TV

Lucifer

Lucifer, la serie tv tratta dal fumetto omonimo, pubblicato dalla casa Vertigo e scritto da Mike Carey, con protagonista il personaggio di Lucifer appunto, è arrivata su Netflix.

Le prime tre stagioni sono state prodotte da Fox e a seguito della campagna #saveLucifer il colosso dei servizi di streaming ha acquistato i diritti e dato il via a questa quarta stagione.

Trama

Nel 2011 il diavolo, annoiato dal suo ruolo di signore degli Inferi, abbandona il suo regno insieme all’alleata Mazikeen e si trasferisce a Los Angeles decidendo di mettere su un night club di nome “Lux” che in breve diviene molto conosciuto grazie al giro di favori che il suo nuovo proprietario mette in piedi.

Circa cinque anni dopo una serie di circostanze portano Lucifer a conoscere l’affascinante detective Chloe Decker: sebbene suo fratello, l’angelo Amenadiel, lo esorti caldamente a tornare al suo posto mentre Mazikeen gli fa notare come in lui stiano nascendo sentimenti umani, Lucifer continua a collaborare con Chloe finendo per generare uno strano rapporto di amore-odio reciproco, tanto da dover ricorrere a frequenti visite dalla terapista Linda Martin.

Cast

  • Tom Ellis: Lucifer Morningstar
  • Lauren German: Chloe Decker
  • Kevin Alejandro: Dan Espinoza
  • D. B. Woodside: Amenadiel
  • Lesley-Ann Brandt: Maze
  • Rachael Harris: Linda Martin
  • Scarlett Estevez: Trixie Espinoza
  • Aimee Garcia: Ella Lopez
  • Graham McTavish: Padre Kinley
  • Inbar Lavi: Eve

Commento

Se le prime tre stagioni davano la precedenza alle indagini, ai sentimenti contrastanti di Lucifer, al suo amore, e alle sue contraddizioni questa nuova stagione svecchia la serie, la anima di quel noir e da un filo rosso da seguire dalla prima all’ultima puntata.

Tra poteri soprannaturali, nuovi personaggi, nuove dinamiche Lucifer si scoprirà più vicino agli umani e cercherà di scappare da quella è la sua natura.

Cambiano proprio i colori della serie: il sole accecante di Los Angeles lascia lo spazio a tinte più cupe, più adatte a una serie tv con protagonista il re degli inferi. I personaggi non si nascondono più e la serie si sviluppa su due livelli: l’indagine in corso che si apre e chiude nell’episodio e quella che andrà avanti per tutta la stagione.

Consigliata perchè? Perchè non si può resistere al fascino di Lucifer e al suo essere costantemente politicamente scorretto.

Per tutte le altre recensioni cliccate qui.

Paola, classe 1994, milanese DOS (denominazione origine stressata). Divoratrice di libri, dipendente da serie tv e film. Petulante agonistica e polemica per necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *