il senso del limite di Gianni zanolin, Rizzoli, Il senso del limite, Gianni Zanolin, Pordenone legge, blog tour, Leggere, My Po Blog, Novità in libreria, Noir, Rizzoli Noir, Nero Rizzoli,
Books,  Consigli libreschi

Il senso del limite di Gianni Zanolin

Da oggi in tutte le librerie Il senso del limite di Gianni Zanolin edito da Rizzoli e protagonista del blog tour con Scaffali da riscrivere, Les Fleurs du mal, Esmeralda viaggi e libri e A spasso coi libri.

il senso del limite di Gianni zanolin, Rizzoli, Il senso del limite, Gianni Zanolin, Pordenone legge, blog tour, Leggere, My Po Blog, Novità in libreria, Noir, Rizzoli Noir, Nero Rizzoli,

Il senso del limite di Gianni Zanolin: dati tecnici

Il romanzo è pubblicato nella collana Nero Rizzoli, ha 464 pagine e un prezzo di copertina di €20.

Il senso del limite di Gianni Zanolin: la trama

Quando Dino Lorenzi, il sindaco di Pordenone, viene trovato morto nel suo ufficio in un’umida alba di novembre, sembrano non esserci dubbi: si tratta di suicidio. Ma dove sono finiti il computer e i cellulari del sindaco? In Comune si respira un’aria pesante e sono troppi i dettagli che non tornano, tanti i particolari che non convincono un segugio come il commissario Vidal Tonelli.

Inflessibile e brusco, diviso tra il ricordo della moglie morta e la passione per due donne diverse come il giorno e la notte, Tonelli è uno di quei poliziotti che amano la propria terra e soffrono nel vederla soffocata dal cinismo. Perché dove muoiono i sogni, nasce il delitto. Scivolando tra le pieghe dei social network, i banchi del mercato e i tavoli delle vecchie osterie per tastare il polso della gente, il commissario intraprende un viaggio in una città lacerata, divisa tra passato e modernità, che fatica a risollevarsi dalla crisi industriale e subisce il trauma di una morte eccellente, capace di terremotare gli equilibri di potere. Gianni Zanolin interroga i fantasmi di chi decide di giocare al gioco della politica, l’arte del possibile trasformata in difesa dei più forti, per la quale non sono previste riconoscenza o amicizia e tutto il resto è solo colpevole ingenuità.

Il senso del limite di Gianni Zanolin: l’autore

Gianni Zanolin è stato assessore alle Politiche sociali della città di Pordenone e ha lavorato per lo sviluppo della cooperazione sociale nel Sud, in particolare in Sicilia. È l’inventore del commissario Vidal Tonelli.

Il senso del limite di Gianni Zanolin: perchè leggerlo

Come per Una favolosa estate di morte anche in questo nuovo noir è fondamentale la connotazione regionale: si sente e si legge il dialetto veneto con molta facilità. Le tradizioni di una cittadina come Pordenone si mischiano all’era dei social, dell’apparire.

Un altro buon motivo per leggerlo? L’autore sarà a PordenoneLegge Domenica 22 Settembre 2019 alle ore 19:00.

Come sempre vi lascio qui sotto i link di affiliazione con cui potete supportarmi: vi ricordo che per ogni acquisto generato da questi link io percepisco una piccola percentuale e a voi non costa assolutamente niente.

Per tutte le novità e le letture in corso ricordatevi di seguirmi sui miei profili social Instagram, su Facebook, su Twitter e su YouTube.

Non mi resta che augurarvi una buona lettura

Tra carboidrati, maschere idranti e letture le mie avventure avvengono. Un po' ve le racconto qui insieme a dosi massicce di caffè! Divoratrice di libri, dipendente da serie tv e film. Petulante agonistica e polemica per necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *