blog tour, Rizzoli, Sto pensando di finirla qui di Iain Reid, Scaffali da riscrivere, Netflix, Thriller, A spasso coi libri, My po blog, Lei fleurs du mal, Esmeralda viaggio e libri, Recensione,

Sto pensando di finirla qui di Iain Reid

Sto pensando di finirla qui di Iain Reid edito da Rizzoli. La recensione fa parte di un blog tour e mi concentrerò sui due protagonisti. Ringrazio la casa editrice per il gentile omaggio e vi lascio il banner delle altre tappe!

Dal romanzo verrà tratto un film presto disponibile su Netflix.

blog tour, Rizzoli, Sto pensando di finirla qui di Iain Reid, Scaffali da riscrivere, Netflix, Thriller, A spasso coi libri, My po blog, Lei fleurs du mal, Esmeralda viaggio e libri, Recensione,

Sto pensando di finirla qui di Iain Reid: la trama

Una statale silenziosa e vuota, solo profili piatti che si ripetono, un’altalena, un granaio, pecore ferme nella luce del pomeriggio, fienili e campi. Seduta in macchina, sotto la musica country trasmessa dalla radio, la ragazza di Jake guarda la campagna e continua a pensare che deve farla finita con lui; anche se Jake, con quella sua aria svagata e le conversazioni interessanti, in fondo le piace.


Ora sono di ritorno dalla casa dei genitori di lui, una fattoria sperduta dove lei ha incontrato per la prima volta quella coppia singolare e visto i recinti lugubri degli animali, un incontro che le ha lasciato addosso una sensazione inafferrabile, come di chi avesse varcato, per il tempo di una sera, la scena di un’allucinazione altrui. Un disagio che peggiora quando Jake, nel mezzo di quel luogo desolato mosso solamente dalla neve in aumento, si ferma in una gelateria, un edificio che emerge, fluorescente, dal buio, le vetrine sbiancate dai neon, e un attimo dopo imbocca una stradina secondaria, parcheggia davanti al suo vecchio liceo chiuso e sparisce all’interno della scuola. Per la sua ragazza, lasciata sola in macchina, ha inizio allora un altro percorso, vertiginoso, nel versante più oscuro della realtà, dove scoprire che fine ha fatto Jake fornirà finalmente la risposta, del tutto imprevedibile, a cosa sia accaduto davvero in questo silenzioso viaggio a due.

Sto pensando di finirla qui di Iain Reid: i personaggi

Jake grande, buono, discreto. Uno di quei ragazzi che ti fa sentire al sicuro. Perfetto all’apparenza. Eppure Lei, la protagonista innominata, non riesce ad amarlo, non riesce ad andare oltre. Jake è innamorato e lo si intuisce da piccole cose, dalla quotidianità che instaurano. Lei resta lì immobile, incapace di provare qualsiasi sentimento ancorata a quella figura che la segue da un po’. Quella voce al telefono che la fa saltare ogni volta e alla quale si sente legata. I due personaggi sono due opposti: tanto tenero e caldo è Jake e tanto è fredda e distante Lei. Forse anche perchè il suo nome non ci viene svelato, resta la protagonista nell’ombra chiusa nelle sue emozioni negative e contorte.

Un romanzo breve ma intenso che dà, a partire dalla descrizione così scarna fisicamente ma attenta alla psiche, fin da subito l’idea di un copione. Cattura il lettore e allo stesso tempo lo tiene distante come a non volere che si faccia male, che si affezioni troppo. Una tela di bugie, omissioni e mezze verità che conduce al finale in cui Lei sarà sempre Lei e non si ritroverà, anzi.

Sto pensando di finirla qui di Iain Reid: link e pubblico

Vi ricordo che per tutte le novità e le letture in corso vi basta seguirmi sui miei profili social Instagram, su Facebook, su Twitter e su YouTube.

Ricordatevi anche che nella home del blog potete iscrivervi alla newsletter!

Non mi resta che augurarvi una buona lettura

Social Media Manager e Copywriter. Credo nel potere della skincare, dei libri, dei carboidrati e della musica.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: