come sopravvivere al rientro, guida di sopravvivenza, le tre regole per il rientro, life, Life coaching, lifestyle, My Po Blog, mypoblog, rientro, style
Guida di sopravvivenza,  LifeStyle

Le tre regole per il rientro

Le tre regole per il rientro, perchè giovedì 2 gennaio 2020 è arrivato e come me molti di voi saranno alle prese con il ritorno a lavoro. Mi spiace, vi sono vicinissima ed ecco perchè vi svelo le mie tre regole del rientro.

Le tre regole per il rientro: la colazione

No, non quella a casa di corsa mentre il cane vi guarda con occhi languidi. La colazione al bar il primo giorno di rientro dalle ferie è una coccola che vi rendere più piacevole il rientro. Un croissant caldo e un buon cappuccio vi faranno sembrare le ore in ufficio o sui libri più dolci. Basta poco per rendere tutto più semplice.

Le tre regole per il rientro: piacersi

Il primo giorno tirate fuori quei pantaloni che vi stanno proprio bene, il maglione che vi fa sentire coccolati e indossateli. È molto facile che l’idea che le vacanze siano finite vi faccia vedere bruttini, smorti. Il vostro outfit preferito vi metterà di buon umore già davanti allo specchio e vi permetterà di sentirvi a vostro agio tutto il giorno regalando sorrisoni a tutti i colleghi imbronciati!

Le tre regole per il rientro: programmare

Davanti al cappuccino-coccola programmate la vostra giornata con le cose essenziali da fare e date le priorità a quelle. Fatele dandovi un tempo determinato e vedrete che arriverete a fine giornata soddisfatti, produttivi e con gli obiettivi ben in testa. In questo modo io so esattamente quando devo fare una cosa e per quanto tempo senza avere distrazioni. Avere un tempo ben determinato in cui svolgere un compito ci rende più produttivi. Contemplate anche il caffè con il vostro collega preferito!

Il rientro può sembrare difficile, solo se non si sa come affrontarlo e io vi ho svelato il metodo migliore per rendere una giornata che tutti odiano nel vostro punto di forza!

Io vi ricordo che per tutte le novità e le letture in corso vi basta seguirmi sui miei profili social Instagram, su Facebook, su Twitter e su YouTube.

Ricordatevi anche che nella home del blog potete iscrivervi alla newsletter!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: